La storia

C'è una parte di storia di Genova nella tenuta di Villa Durazzo, e la storia aggiunge fascino a questa villa ligure, affacciata nel Golfo del Tigullio di fronte alla splendida Baia del Silenzio di Sestri Levante.
Villa Durazzo è stata edificata alla fine del '700 dalla famiglia patrizia e dogale dei Durazzo. L'insieme della villa e della sua tenuta occupa un'intera vallata coltivata a orti, vigne e ulivi. E la vocazione agricola di questa dimora è sottolineata anche dalle case coloniche, organizzate architettonicamente in forma di esedra, collegate alla residenza padronale da una scenografica scalinata.
Di importanza eccezionale le alberature, tra le quali spiccano essenze pregiate e rare, volute dagli stessi Durazzo, a cui va il merito degli splendidi giardini.
L'integrazione dell'aspetto agricolo e produttivo, tuttora esistente, con quello residenziale fa del complesso di Villa Durazzo uno dei più interessanti esempi di organizzazione del territorio presenti in Liguria.
La tenuta di Villa Durazzo, tutelata dalla Soprintendenza ai Beni Architettonici e Ambientali è iscritta all'Associazione Dimore Storiche Italiane e alle Ville Storiche del Tigullio.

Stemma della Famiglia Durazzo tratto da:
Odoardo Ganducio, Origine delle case antiche nobili di Genova, ms.cart. del sec. XVII
Genova, Biblioteca Civica Berio, Sezione di Conservazione e Raccolta Locale, m.r. IX224

I siti del gruppo

 

                

   

Utilizziamo cookie proprietari e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi. Per ulteriori informazioni o per scoprire come modificare la configurazione, consulta la nostra politica relativa ai cookie